12 marzo, 2010

panetti maya

i panetti  maya e... le mie avventure...
...ho scoperto dell'esistenza del Manuale di Nonna Papera grazie a Sabrine e dopo aver letto il suo post, mi sono messa alla ricerca del libro..

pensando fosse una cosa facile, visto che siamo nell'era digitale dove tutto si trova con un click....
...come dice qualcuno: "Diciamocelo!!! sono stata troppo ottimista"..
..la prima cosa che ho fatto è stata quella di documentarmi su internet poi sono passata all'atto pratico, sono andata in molte librerie, della zona, e le signorine alle quali chiedevo, con aria un po' incerta: "scusami...,
vabbè ci riprovo...
scusa, io sto cercando il manuale di Nonna Papera?" la signorina con la camicia rossa ha lanciato un 'occhiata all'altra signorina con tanto di etichetta sulla camicia di una nota libreria...
e guardandomi con aria saccente mi dice: "é fuori catalogo!!!"... scusa?? "non l'ho stampano più..." e io ci riprovo: ma... se l'ho ordino arriva?..." la risposta è stata "No!!".
in giro ci sono i libri su l'homo erectus, e Habilis e non c'è il manuale.....
"è l'era storica che gira in casa in questo momento..."
...allora vado in biblioteca, e lì c'è Rosa, appena la vedo gli dico "Rosa mi cerchi il..........." cerca nel catalogo e mi dice si c'è.... ok!! mi da il codice e vado a cercarmelo tra gli scaffali ma.... non era quello... è un'altra edizione ma, non è quella...
...lo prendo lo stesso....

a un certo punto mi sono trovata a Roma, e lì avrei dovuto trovarlo, ma niente le signorine " con la stessa aria saccente" mi dicono:" no!! è fuori catalogo, un'altra invece mi ha detto: "non è richiesto più neanche dai bambini.."
....al mio ritorno a casa, un'e-mail di Rosa, mi avvisa che aveva trovato, facendo una ricerca fra tutte le biblioteche della zona, una ristampa del 1987...
....e così felice come una bimba, che ha in mano delle caramelle tutte per se, e orgogliosa del fatto che le signorine con la puzza sotto il naso, si erano sbagliate, perché qualche copia in giro c'è ancora...
ho preparato i Panetti Maya, di 40 anni fa...

..per essere dei biscotti dal sapore antico, hanno una fragranza e morbidezza unica nel loro presente...


direttamente da Nonna Papera e dal suo manuale vi lascio i

PANETTI MAYA



Che cosa occorre:

gr 200 di farina di semola
gr 150 di farina gialla
gr 150 di burro
gr 150 di zucchero
3 uova
gr 20 di lievito di birra


Come si procede:

Impastate in una scodella gr 50 di farina di semola e il lievito (potete farvelo dare dal prestiantio) con un pò di acqua tiepida, fino a ottenere una pasta morbida; mettetela in un luogo tiepido e lasciatela lievitare finché diventa circa il doppio. Intanto preparate sulla tavola tutti gli ingredienti, poi mescolate la farina lievitata col burro, zucchero, uova, il resto delle farine e un pò di acqua tiepida in modo da formare un impasto molto morbido. Formate delle palline un pò più grosse di una noce, disponetele in una teglia distanti tra loro almeno 10 cm e appiattitele col fondo (bagnato) di un bicchiere, fino all'altezza di cm 1. Mettete la teglia in un luogo caldo e lasciate i dischetti finché si raddoppiano, poi bagnateli con un pennello di acqua, spolverateli di zucchero prima semolato e poi al velo, e fate cuocere per circa 20 minuti in forno a150°.

27 commenti:

  1. These are beautiful cookies.

    RispondiElimina
  2. Ciao cara, devono essere buonissimi...molto brava davvero...anche l'effetto zucchero a velo ci sta bene...un bacio Luciana

    RispondiElimina
  3. Sapessi come lo sto cercando anch'io questo manuale,ho messo degli annunci ma nulla,mi piacerebbe tanto!
    Comunque ci sono ricette davvero fantastiche e alla portata di tutti non solo di bambini :)

    RispondiElimina
  4. Anna questo manuale è ricercato ormai da tutte e se queste sono le ricettine capisco il trambusto..Ti dedico volentieri un pò del mio tempo,lo faccio con gioia perchè è sempre un piacere incontrarti e leggere un pò di te .Grazie a te bella Anna e buona giornata!!!!

    RispondiElimina
  5. sono bellissimi....sono contenta che l'hai trovato... ora cucina tutto ciò che è scritto, perchè sei bravissima!!!

    RispondiElimina
  6. Sarebbe piaciuto anche a me partecipare a questa raccolta ma il famoso Manuale purtroppo non l'ho mai avuto ... Peccato! Vedo in giro sui vari blog delle bellissime ricette e dei bellissimi risultati. Come questi tuoi panetti ... carinissimi! A presto - Maura

    RispondiElimina
  7. Che squisitezza questi panetti! Le ricette di Nonna Papera sono sempre meravigliose! Un bacio e buona giornata

    RispondiElimina
  8. Avrei voluto partecipare anch'io ma non riesco ad avere il manuale....ufff!!
    Complimenti a te per questi panetti che proverò senz'altro!!
    Baci ;)

    RispondiElimina
  9. buoni i panetti maya!
    non ho ancora scelto che torta fare, ma voglio partecipare anch'io assolutamente.

    anche perché... io sono un po' più vecchia di te... e il mitico manuale, edizione 1970... CE L'HO!!! ce l'avevo da piccola, un capisaldo della mia libreria di bambina, quante cose ho provato e sbagliato... troppi ricordi!

    RispondiElimina
  10. Grazie cara per i premietti...passare da te è un piacere e pure questi panetti...
    Io ho il manuale ma non ho ancora avuto il tempo di controllare la data della stampa...ma prima o poi...
    un bacio

    RispondiElimina
  11. Cara Anna,
    ti ho scritto una mail che spero tu abbia ricevuto, con alcune indicazioni per la corretta partecipazione alla raccolta. Ti aspetto, e nel frattempo... grazie e brava!

    Sabrine

    RispondiElimina
  12. Pensa che ce l'avevo, ma in qualche trasloco è andato perso. Bellissimi questi Biscotti.

    RispondiElimina
  13. Ciao cara, scusami nei miei commenti non avevo letto dei premi, grazie mille li accetto con piacere e siccome li avevo già ricevuti aggiungo subito il tuo nome accanto a quello degli altri...un bacio e ancora grazie

    RispondiElimina
  14. La sensazione di quando si trova qualcosa d'introvabile (scusa il gioco di parole) è meravigliosa...
    affascinante ricetta ^_^
    Baci

    RispondiElimina
  15. dimenticavooo, tesoro bello, grazie dei premi...ma non li vedo, scusa...

    RispondiElimina
  16. ...ma lo sai che anch'io ho cercato il Manuale per secoli...e poi alla fine un caro amico mi ha fatto una sorpresona, trovandolo su ebay e regalandomelo per Natale, un paio di anni fa!! E' fantastico, ognuno dovrebbe averne una copia a casa... :) E questi biscotti?? Stupendi! Sanno proprio di buono!!
    Baci!

    Nb. grazie mille per i premi...sei un tesoro!!

    RispondiElimina
  17. @cristine: thank you very much, collect their prizes are all right here for you ...

    @luciana: grazie & prego...

    @nanny: non dirlo a me... per tovarlo ho faticato un bel pò...

    @damiana: che dirti,, mi hai lasciato senza parole.... mi sento molto lusiganta e non mi resta che dirti, grazie sei gentilissima...

    @raffy: non direi proprio non sono affatto bravissima come dici tu, ci provo...

    @maura: benvenuta ^_^ passa quando vuoi...

    @lady b.: hai proprio ragione... le sue ricette come i cartoni sono favolosi...

    @laura: prova in qualche biblioteca... magari trovi qualche ristampa come la mia...

    @gaia: ebbene si!! non nè conoscevo l'esistenza, sarebbe piaciuto anche a me averlo da piccolina....

    @carol: bella la rima!!! anche se hai una ristampa puoi partecipare lo stesso... dai sforna qualcosa di buono...

    @sabrine:ho ricevuto lìe-mail e apportato le modifiche che mi hai chiesto... a presto ..

    @solema: che peccato...

    @pagnottellagaia: ciao i premi sono alla tua destra e sono tutti per te...

    @gabri: c'è ancora su e-bay...
    ho due possibilità: o lo compro su e-bay, anch'io appena capisco come funzionano le aste... oppure aspetterò che mi venga regalato?
    ...mi sa la prima...

    RispondiElimina
  18. Complimenti per questi panetti sono davvero invitanti. Un abbraccio Daniela

    RispondiElimina
  19. Ciao!... beata te,io non ci sono proprio riuscita a trovarlo o reperirlo... alla fine ho deciso di chiedere direttamente a Sabrine una ricetta....dolce!!!Complimenti per i panetti!Un abbraccio e buon fine settimana
    ps. mi aggiungo anch'io ai tuoi lettoti,così non ci perderemo di vista...e grazie per averlo fatto già!

    RispondiElimina
  20. Cara Anna,
    grazie per la partecipazione e per la pazienza con la quale hai accolto le mie richieste... Avrai capito che questo pizzico di pedanteria è una forma di rispetto per un libro bello, che ancora, a distanza di tanti anni, riesce ad incantare grandi e bambini. Grazie dunque, per aver compreso. E complimenti per la riuscita dei panetti Maya! Adesso ti aspetto per un bis, che ne dici?
    A presto!

    Sabrine

    RispondiElimina
  21. ciao!!! questi li segno subito...la consistenza com'è?? croccante!!

    grazie per aver pensato a me! un abbraccio!!

    RispondiElimina
  22. Ciao! piacere di conoscerti e di conoscere il tuo blog!! Che meraviglia questi panetti, vorrei tanto averlo anche io il manuale!!!

    RispondiElimina
  23. ciao

    @vALE:benvenuta, fa un certo effetto mangiare un dolce di 40 anni fa... prova a cercarlo nelle biblioteche, forse li lo troverai...

    @federica: sono fraganti all'esterno e morbidi all'interno... buonissimi...

    grazie & prego...

    @sabrine: figurati è stato un piacere dall'inizio alla fine...
    e per il bis... ci sto già pensando...

    @mafrida: ciao benvenuta... a presto...

    @daniela: grazie mille

    RispondiElimina
  24. Ehi ...!!Ma che belli questi panetti..
    Brava brava brava..!
    Elisa

    RispondiElimina
  25. Hola Anna! he descubierto que tienes un blog muy bonito y me he echo seguidora tuya.Si quieres pasar por mi blog seràs bienvenida!
    El formato es muy sencillo yo sola lo he confeccionado y ya tengo una edad!
    http://ninaruizgalan.blogspot.com

    Bueno guapísima espero recibir noticias tuyas.Un besito.Catalina

    RispondiElimina
  26. @catalina: gracias y bienvenido ....

    RispondiElimina
  27. Anna, sei tu che hai cambiato indirizzo vero? Puoi controllare per favore nell'elenco della raccolta se il link al tuo post adesso è quello esatto? Grazie,

    Sabrine

    RispondiElimina

Ciao, mi chiamo Anna e benvenuto sul mio blog, cucino-parlo-fotografo-collaboro, tutto senza glutine...
mi sono trasformata in una mamma-free, pronta a debellare una proteina capricciosa...!!!
collaboro come freelance a diversi progetti legati al food #free...
Se vuoi collaborare con me... visita la pagina Partenes