24 novembre, 2015

Apple pie senza glutine



Torta di mele senza glutine
“...e Nonna Papera è felice!”


Tempo 30 minuti + cottura
Difficoltà media

INGREDIENTI PER circa 4 persone


Pasta Brise' allo yogurt per base
250 g farina per pane senza glutine
125g burro freddo a pezzetti
75 g di yogurt greco
1 pizzico di sale
½ cucchiaino di lievito per dolci
farina di riso* per lo spolvero


Ripieno
900 g mele
2 cucchiai di succo limone
50 g di farina di riso*
120 g di zucchero di canna
un pizzico di cannella
1 uovo
50 g di biscotti secchi sbriciolati*

1 albume per spennellare la superficie

Preparazione
In una ciotola miscelate e setacciate la farina con il lievito e il sale.
Incorporate il burro freddo e tagliato a dadini, fino a ottenere una consistenza di sabbia umida. Aggiungete lo yogurt greco, mescolate e rovesciate l’impasto su un piano di lavoro spolverato con un po’ di farina di riso.
Impastate , fino a ottenere un impasto morbido, è una sfoglia molto delicata e friabile.
Stendete una parte di pasta e foderate due stampi piccoli dai bordi bassi oppure una teglia grande.
Bucherellate bene il fondo con i rebbi di una forchetta, lasciatelo riposare in frigo per un’ora prima di usarlo.
Il restante impasto, stendetelo tra due fogli di carta forno, e riponetelo in frigo, in questo modo sarà più facile usarlo, senza correre il rischio che si possa rompere.
Lavate le mele e tagliatele a spicchi piuttosto grossi, mettetele in una grossa ciotola, aggiungete la farina, lo zucchero, la cannella , il limone e un pizzico di sale, e l'uovo.
Mescolate bene, il composto di mele con le mani, facendo aderire agli spicchi di mele, gli ingredienti umidi.

Sbriciolate, i biscotti secchi sul fondo della teglia con la pasta brise', in cottura assorbiranno i liquidi in eccesso, creando una cremina molto gustosa.
Versate sopra il ripieno delle mele, creando una cupola, come se fosse un piccolo vulcano.
Stendete il secondo pezzo di pasta e coprite la torta facendo aderire bene i bordi.
Spennellate con un albume e fate dei piccoli tagli sopra per far uscire il vapore.
Cuocete a 180° per circa 35-40 minuti o finché sarà ben dorata.
Lasciate raffreddare bene prima di sformarla, è una torta molto friabile ha bisogno di riposo.

Potete anche surgelarla e gustarla in un altro momento con una pallina di gelato alla vaniglia.





























ps.:
 questa torta insieme a tante altre leccornie, le trovate anche in edicola sul numero di novembre di FREE- nel rubrica dei bambini!! 
edito da RCS 

4 commenti:

  1. hihihi..appena ho visto la foto nella blog roll ho subito pensato alla torta di Nonna Papera :-P e quando ho letto la ricetta me ne sono perdutamente innamorata :-)
    Complimenti!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. in effetti è stata lamia prima Apple Pie e me ne sono innamorata, anch'io perciò credo proprio che la rifarò presto! :)

      Elimina
  2. Ciao Anna,
    Come sempre splendide foto e ricette facili e golose.
    Ho comprato pochi giorni fa il numeri di free di novembre.
    Brava, brava, brava, bravissima!!!

    RispondiElimina
  3. grazie grazie grazie... :))

    RispondiElimina

Ciao, mi chiamo Anna e benvenuto sul mio blog, cucino-parlo-fotografo-collaboro, tutto senza glutine...
mi sono trasformata in una mamma-free, pronta a debellare una proteina capricciosa...!!!
collaboro come freelance a diversi progetti legati al food #free...
Se vuoi collaborare con me... visita la pagina Partenes