07 settembre, 2012

Cannoli.. dolce dilemma


il Dilemma....!!!


....è da tempo che cercavo di riuscire in un piccolo esperimento, ma!!! dopo vari fallimenti, ho lasciato cadere nell'oblio e rimandanto in un tempo, in cui  fosse più maturo, per affrontare un tema a me caro, - sembrerà strano - vero? immagino a leggere tra queste righe, i pensieri svariati di ogni lettore, che soffermandosi su di una foto e dei scritti,  avrà l'impressione di avere di fronte a se, una blogger alle prese con disillusioni culinarie e non solo...!!

ci sono dei temi, che vanno affrontati con se stessi, perché il mondo di fianco a te, non riesce a tenerti per bene la mano e fa fatica -  o meglio!!! - chiude bene gli occhi, per aprirli in un altra angolazione, dove è più semplice, guardare....  Ma anche questa è vita!!
ho chiesto un favore al tempo, e sono sicura che con tanto lavoro, riuscirò!!!
- io e i miei fogli volanti..!!-
- voglio ridere con gli occhi!!! a tempo indeterminato
- non voglio false righe o smorfie decadenti...
si lo so, mi trovo in un dilemma!!!
- ma oggi è dolce...
- come questi cannoli...
la prima volta che li ho preparati ha vinto lo sconforto, ricordo l'enfasi, di un anno di esperimenti  e  di approcci nuovi, preparai tutto, stesi per bene la pasta, ma!! come in un incantesimo di un arcigna strega, si afflosciarono immediatemente, rompendosi in  un istante. - e così il mio animo, ebbe per un pò, sconforti e rabbia... sembrerà un pò forte come espressione, ma,  quando ti trovi da solo, davanti a un desiderio, e sai che se non ci lavori, non dai te stesso, non potrai avverarlo... bè un pò di rabbia viene...
MA!! l'arte di arraggiarmi, è stata più forte, e così trovai una scorciatoia, alla dilemma,  che troverete  QUI e QUI... devo dire che, il risultato, fu celere e interessante... si tramutò in: " tempo-velocità-bontà!!"  trovai in cinque minuti, un sorriso e tanti bocconi,..

come tutte le cose, le scorciatoie, vanno bene per un pò,  non per sempre!!!
giusto!!
e così dopo varie levatacce, studio, riflessioni davanti allo sportello della dispensa, dove cerchi quello che non c'è, ma, non volevo rinunciare, la voglia di fare in quel momento, era diventata un bisogno primario, e anche se non avevo le farine richieste, dalle amiche di Merlino, maghe  della panetteria gluten-free, di chi parlo? bè!! di Felix&Cappera, nomi adatto per incantesimi culinari, non trovate?
così
io apprendista di vita, ho modificato, gli ingredienti, e credetemi se vi dico, che in quel momento, non sapevo quante trombe far squillare, la mia felicità, nel riuscire a ad avere un guscio croccante  e un cuore tenero di un semplice  Cannolo..
non è quantificabile!!!
-ma!!

-sappiate che ho sorriso con gli occhi...!!!


Cannoli Gluten-free


150 g di farina io Nutrifree
7 g di cacao amaro
 15 g di burro fuso freddo
1/2 cucchiaio di zucchero
70 - 80 ml di vino bianco io di rhum
1 pizzico di sale
un pizzico di cannella mi aggiunta

iniziamo

mescolate la farina, il cacao sciolto nel rhum, il cacao, un pizzico di cannella, il sale, lo zucchero e il burro.
amalgamare gli ingredienti, fino a che l’impasto risulterà compatto e omogeneo, formate una palla fatela riposare in frigo per un’oretta circa.
nel frattempo preparatevi il ripieno che più vi piace..
poi stendete l'impasto con un mattarello,  fino ad ottenere una sfoglia sottile,  e con un coppapasta, tagliate dei cerchi, e con il matterello dategli una forma ovale, in questo modo otterete la forma classica, quella allungata...
avvolgeteli attorno alle forme unte e chiudete le estremità con un pò di albume, in questo modo eviterete che si stacchino in cottura..
per friggerli usate una padella dai bordi alti, e  pochi per volta friggeteli in abbontante olio di arachidi... la temperatura dev'essere tra i 190° - 200°
quando avranno assunto un colore dorato, tirateli fuori e lasciateli raffreddare....

per riempire i cannoli?

potete usare 250 g di ricotta, ricordate che deve essere compatta, poi con  150 g di zucchero a velo e delle gocce di cioccolato, preparate una crema e con una tasca da pasticcere, farcite i cannoli e poi....
cospargeteli con zucchero a velo e...

il resto lo fate voi!!!

 

Postilla:  controllate e modificate la ricetta in base alle vostre esigenze alimentari, alcuni alimenti a rischio per essere consumati devono essere presenti nel prontuario dell'AIC o contrassegnati con il simbolo della spiga sbarrata, o certificati dalla Ditta Produttrice.




18 commenti:

  1. Bravissima Anna! E buondì! :)
    Non sono facili da preparare, inoltre tu li hai preparati gluten-free! Sei stata il top!
    Buon venerdì!
    Noemi

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao Noemi,
      il fatto di averli preparati G-free, non è indicativo sai... avevo le stesse difficoltà con quelli glutinosi.. =)
      grazie mille e buon inizio di settimana

      Elimina
  2. Brava Anna! Questa mia ricetta e' super sicula: datami con glutine da una eccellente pasticciera siciliana :)
    Un bacione!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. un grazie immenso a te... e tu sai quanto possa essere grande
      e... se per caso rivededi la tua amica pasticcera, bè!! dille che la sua ricetta è strepitosa...
      chiedo venia, per averla modificata un pò...!!
      ^.^ e buona settimana

      Elimina
  3. Dì la verità: il ripieno te lo sei mangiato!! Bravissimissima!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. la verità è....
      si!!! in effetti non pensavo che la crema di ricotta, fosse così strepitosa...

      Elimina
  4. Anna! le foto parlano da sole!! Hai preparato dei cannoli bellissimi!!
    Mi unisco alla tua felicità e alla tua soddisfazione!! E anche i miei occhi stanno sorridendo! :)

    Buona giornata! :***

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie Micol, aspetto di vedere i tuoi ^_^

      Elimina
  5. Davvero un risultato sorprendente! Tu sei stata bravissima come sempre e con Felix e Cappera poi, si va sempre sul sicuro!
    Buon week end! Alice

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao..
      ti ringrazio, cerco di dare tutta me stessa, e a volte dopo varie sconfitte... riesco ad ottenere dei buoni risultati...
      poi, se come amiche hai il top del top, bè!!! il lavoro è semplificato dalla fiducia, e dalla sicurezza di riuscire in un risultato saporito...

      Elimina
    2. Guardando i tuoi post devo dire che di sconfitte ce ne sono ben poche. Sei bravissima!

      Elimina
  6. fantastici!!! bravissima Anna :-)) buon we e baci :-X

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Soniuzza, ma la crema di ricotta è meravigliosa... li rifaccio ... sicuramente
      un bacione

      Elimina
  7. Those cannoli are beautiful!

    RispondiElimina
  8. Te lo dice una sicula: troppo bellissimi assai sono!!
    :)))))
    Brava, come sempre

    RispondiElimina
  9. Anna SEI GRANDE!
    Io adoro i cannoli!!!
    GRAZIE GRAZIE GRAZIE ^_^

    RispondiElimina
  10. Ricetta fantastica davvero! Bravissima come sempre un abbraccio alla tua cucciola♥

    RispondiElimina
  11. Erà da tempo che pensavo di fare i canolli, ma mi dimentico sempre di cercare le forme. :)
    Adesso mi è venuta anche voglia di mangiarli e non ho più scuse. :)
    E complimenti per il blog ! Lo trovo bellissimo ! <3
    Un bacione,
    Ana

    RispondiElimina

Ciao, mi chiamo Anna e benvenuto sul mio blog, cucino-parlo-fotografo-collaboro, tutto senza glutine...
mi sono trasformata in una mamma-free, pronta a debellare una proteina capricciosa...!!!
collaboro come freelance a diversi progetti legati al food #free...
Se vuoi collaborare con me... visita la pagina Partenes