19 febbraio, 2012

Mascheriamo il Carnevale?

Balanzone gran dottore,

Pantalone gran signore,

Arlecchino e poi Brighella, ecco

arriva Pulcinella.

Furbe, vispe e biricchine...

benvenute mascherine!!



Mascheriamo il Carnevale? Siii!!!  e dopo frittelle, chiacchiere, stelle filanti arrivano le Mascherine a dare colore al Carnevale... quest'anno è arrivato un po' sbiadito nei colori, ma!! non è così che deve essere e allora su le maniche e matterello in mano, si stendono tristezze e si colora una giornata, dove per un attimo si torna indietro e si diventa bambini, e guardando loro torno a sorridere...
 Per farle avete bisogno di collaboratori speciali,  i Bambini.... loro hanno una fantasia colorata, sono in grado di farvi sorridere quindi per le decorazioni, fatevi aiutare da loro.
 Allora bimbi prepariamo l'occorrente:
  • matita
  • cartoncino
  • forbici per carta
disegnate sul cartoncino la mascherina, la forma che più vi piace non preoccupatevi che la vostra mamma sarà  brava poi a riportarla sulla pasta frolla, vi fate aiutare a ritagliare o se siete abbastanza grandi con delle forbici arrotondate fatelo voi stessi, in compagnia della mamma, mi raccomando!!! ^^
appena fatto questo passaggio, lasciatela un po' li sul tavolo e aspettate che la mamma vi prepari la frolla e che sia pronta per essere stesa....
nel frattempo date un occhiata a come prepara, magari l'anno prossimo le rifarete insieme...

Mamme, prepariamo la frolla...
  • 200g di fecola
  • 100g di amido di mais
  • 100g di mix it-------------------> per la versione glutinosa usate 100g di  Farina OO
  • 100g di zucchero
  • 3 uova
  • vanillina
  • 100g di burro
  • qualche goccia di cannella
  • un pizzico di sale ma... proprio un pizzico eh!!! 
  • coloranti alimentari
  • decorazioni
  • olio d'arachidi per friggere o carta da forno 
preparate la frolla, disponendo le farine a fontana, e lavorando insieme le uova, burro, aromi, sale, zucchero, appena l'impasto diventa liscio e omogeneo, dividetelo in tre parti e coloratelo con i coloranti alimentari dei colori che più vi piacciono... e poi visto che l'abbiamo maltrattato un po' lasciamolo riposare un po' in frigo, magari 1/2 ora...
nel frattempo con le mani di Arlecchino, iniziate a parlare con i vostri piccoli pittori, per preparare gli strumenti decorativi... ricordatevi mai farsi trovare impreparate!!! potrebbero chiedervi di tutto ò.O!!!  
intanto date un occhiata all'orologio... 
ecco in puff....!!!
il tempo è trascorso... prendiamo le varie frolle colorate, e con il mattarello stendiamole non troppo sottili, altrimenti vi si spezzano proprio nel momento più delicato... dicevo stendere la pasta e con la formina mascherina ritagliamo la pasta, io ho usato un mezzo sofisticato il coltello a punta, appoggiatele sul manico del mestolo di legno per dargli la forma del naso, e anche qui fatele riposare mezz'ora, così si induriscono e potete friggerle in abbondante olio d'arichidi...oppure rivestite con carta da forno la placca e cuocetele per 10-1m a 180°
appena raffreddate in compagnia dei vostri bambini, decorate a vostro piacere e 
BUON  CARNEVALE!!!
Note Personali: controllate e modificate la ricetta in base alle vostre esigenze alimentari,  alcuni  alimenti a rischio per essere consumati devono essere presenti nel prontuario dell'AIC o contrassegnati con il simbolo della spiga sbarrata, o certificati dalla Ditta Produttrice..

21 commenti:

  1. ma quanto sei bravaaaaaaaa!!! complimenti tesoro!

    RispondiElimina
  2. Anna è commovente vedere tutta questa tua allegria e gioia nell'accontentare i bambini anche in cucina!brava brava brava!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. non posso combattere contro i mulini a vento..però!!! posso far sì che il vento soffi nella direzione giusta!!!...ed è quello che cerco di fare ogni giorno...
      il loro sorriso fa nascere il mio... ^_^

      Elimina
  3. che carine!! bravi anche i tuoi bimbi :-XX

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie Sonia.. ci siamo divertiti molto a farle. e mai come oggi la cucina era piena di briciole colorate...

      Elimina
  4. Bellissime queste mascherine! Bravissima!
    Bacioni Arianna

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Arianna che piacere che ti sei fermata...!!! grazie ^_^

      Elimina
  5. che belle maschere e che bello fare queste cose insieme ai bimbi, mi piace anche l'effetto che hai dato alla foto (...ma è un effetto? o ti sono venute proprio cosi?)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Concy.... devo dire che erano davvero buone.. :P un ottima risposta alla ditta che le produce senza glutine e le vende a 70€ al chilo.. bè direi che facendo un pò di conti ... ho preparato chiacchiere per 44 bambini + mezzo chilo di mascherine... ehm!!! vediamo un pò... si ci sono ... ne avrò spesa poco meno della metà??
      invece per la foto io adoro le macro.. mi piace fotografare i particolari... con la foto cerco di esprimere il momento e il mio stato d'animo... l'unica mofica apportata è l'effetto vignetta.. ossia l'alone nero.. il resto è opera mia... ^.^

      Elimina
  6. che belline queste mascherine, una delizia!

    RispondiElimina
  7. Voglio anch'io quelle belle mascherine!!!
    Che fantasia!!
    una domandina: dove hai trovato le codette colorate? mi sapresti dire la marca?
    Grazie! ^_____^
    Baci!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Micol.. io le ho trovate qui: http://www.kikkascakes.it/361-codette-bianche-e-rosse-aromatizzate-alla-frutta-40-g.html
      :P

      Elimina
    2. Grazie mille ANNA!!!!!
      Ho visto il sito e presto farò un bell'acquisto!! ^__^
      Mi hai fatto un mega regalo.. non immagini!! :-DDDD

      Elimina
    3. Micol figurati..!!! buon acquisto :P

      Elimina
  8. Eccola la wonder woman della cucina! L'ho appena detto di là da me, rispondendo ad un tuo commento e lo ripeto qui, Sei Wonder woman♥

    RispondiElimina
    Risposte
    1. hahahahaha....♥ grazie

      Elimina
  9. Complimenti sono molto belle

    RispondiElimina

Ciao, mi chiamo Anna e benvenuto sul mio blog, cucino-parlo-fotografo-collaboro, tutto senza glutine...
mi sono trasformata in una mamma-free, pronta a debellare una proteina capricciosa...!!!
collaboro come freelance a diversi progetti legati al food #free...
Se vuoi collaborare con me... visita la pagina Partenes