24 gennaio, 2012

❀ Zucchine ripiene una ver(dura) a rischio di sopravvivenza ;)


 La ver(dura)?? quando si parla con i bambini,  convincerli a mangiarla è sempre una sfida, pari un organizzazione di un Effective Meeting: ci vuole  un impegno, da parte del Team (mamy), l’attività pre e post Meeting può iniziare anche giorni prima...se necessario!!!!  è un lavoro duro ma!! qualcuno dovrà pur farlo... bisogna lavorare sulla perfomance, sulla astuzia, sui costi;
 ecco alcune regole:


  • massima resa= costo minimo;
  • qualità degli alimenti: clienti esigenti=qualità eccellente
  • quantità delle informazioni: essere decisi e chiari, no!!! a tentennamenti, cercheranno con faccine varie di smontarvi in un niente....!!!
  • disponibilità dei partecipanti: questo è il punto più critico, bisogna coinvolgere i piccoli assaggiatori, con decisione, dolcezza, racconti, lettura... nei casi disperati (Niente Merenda!!!!) non è cattiveria, ne vale la sopravvivenza della categoria...!!
Adesso siamo pronti, i punti ci sono, bisogna avere un programma  che deve raccogliere in modo semplice e schematico tutte le informazioni sull’incontro: Chi, Cosa, Dove e Come...
e per passare poi all'azione con:

Zucchine ripiene una ver(dura) a rischio di sopravvivenza ;)

500g di zucchine tonde
3 cucchiai di parmigiano
200g di ricotta
2 bicchieri di riso
2 uova
olio qb Evo
sale qb
prezzemolo qb
pane grattugiato qb  (¶)
(Gli ingredienti con il simbolo (¶) sono alimenti a rischio per essere consumati devono essere presenti nel prontuario dell'AIC o contrassegnati con il simbolo della spiga sbarrata)



...prima di preparare le zucchine, conviene cuocere il riso e poi scottate le zucchine in acqua salata, ma si possono passare anche la microonde (è più veloce, e di uguale effetto)... appena pronte va tagliata la parte superiore, ch euserete poi... da cappello ^^
poi svuotate con cucchiaino la polpa e la mettete da parte in ciotola, servirà dopo...
appena è pronto il riso si può procedere al ripieno impastando la ricotta con il parmigiano, la polpa delle zucchine, le uova, un po di prezzemolo(se piace),  il sale l'olio e il riso bollito... con un cucchiaio si riempiono le zucchine, si cospargono di pane grattugiato (¶) e si chiudono con il loro cappello, vanno messe in una teglia e gratinate in forno per 20-30m a 180° statico.

Con questa sfida Vinta!!!
partecipo al contest di  diario di cucina
 


14 commenti:

  1. Ciao Anna! che bel post! :-) Queste zucchine sono fantastiche!! Ciao!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ♥Micol: grazie, portare in tavola le verdure è davvero difficile, soprattutto, quando a mangiarle sono i bambini ...

      Elimina
  2. e ti credo tesoro, saranno state buonissime... complimentiiiiiii!!!

    RispondiElimina
  3. Mi piace l'energia positiva che ci metti, infatti hai dato vita ad un piattino buonissimo. Ti irngrazio del prezioso contirbuto che vado subito ad aggiungere alla lista del contest :)

    Buona giornata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ♥ti ringrazio, anche se ti confido che, non è sempre così, ma!! le tristezze cerco di tenerle fuori dalla cucina :P
      mi piace i tuo contest, spero di poter partecipare per tutte le categorie :P

      Elimina
  4. Che carino questo post! Mia mamma ricordo che per farmi mangiare le cose che non mi piacevano mi diceva: "Se finisci tutto ti do un po' di aranciata del papà". Che poi era un bicchiere d'acqua con l'1% di aranciata che faceva pure schifo, però era quella del papà. :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ♥ ti indorava la pillola.. :P però almeno era del papà♥

      Elimina
  5. Ma sono troppo grande per mangiarmene una???
    Buona serata♥

    RispondiElimina
    Risposte
    1. se non fai storie...!!! :P

      Elimina
  6. non ti ho ancora detto che mi piace la grafica del tuo blog, e trovo carinissimo "sforneria sglutinata", baci.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ♥buongiorno Concy :P
      dici? io sono la blogger dai mille template ^^ cambio in continuazione...
      "sforneria sglutinata" vuole essere un modo semplice di comunicare, che tutto si può preparare e gustare anche se "glutine"...

      Elimina
  7. Divertente! Spero vincerai il contest, io faccio il tifo per te! Il tuo blog è carinissimo. Baci

    RispondiElimina

Ciao, mi chiamo Anna e benvenuto sul mio blog, cucino-parlo-fotografo-collaboro, tutto senza glutine...
mi sono trasformata in una mamma-free, pronta a debellare una proteina capricciosa...!!!
collaboro come freelance a diversi progetti legati al food #free...
Se vuoi collaborare con me... visita la pagina Partenes